<img height="1" width="1" src="https://www.facebook.com/tr?id=239077339852941&amp;ev=PageView &amp;noscript=1">

StartyERP, gestionale multilingue: i vantaggi per chi lo adotta

Starty blog

StartyERP, gestionale multilingue: i vantaggi per chi lo adotta

A chi conviene adottare un gestionale multilingue? In senso stretto, a quelle aziende che hanno necessità di interfacciarsi con filiali e dipartimenti dislocati all’estero. In realtà, le funzionalità di questo sistema sono utili ormai a un numero ben più ampio di imprese, e non è difficile capire il perché.

Sintetizzando, un software multilingue aiuta a:

  • efficientare il coordinamento dei soggetti coinvolti nella catena del valore, spesso e volentieri dislocati in più aree geografiche;
  • gestire con maggiore efficienza processi di vendita cross-border, sempre più diffusi ed economicamente rilevanti per molte imprese;
  • agevolare l’internazionalizzazione di un’attività ma anche la comunicazione interna, nel momento in cui l’italiano diventa una, e non l’unica, lingua in uso.

A queste motivazioni di ordine generale, se ne affiancano altre di carattere più pratico. Insomma, un gestionale multilingue non serve soltanto per le traduzioni, e può concretamente donare un vantaggio competitivo alle aziende che lo adottano.


I vantaggi di un ERP multilingue
 

Un sistema gestionale che operi nativamente in più linguaggi (ma in primo luogo, naturalmente, in inglese…) può risolvere alcuni problemi comuni nel lavoro quotidiano di un’azienda moderna. Impedimenti di entità variabile, ma comunque rilevanti se si considera l’orizzonte internazionale di molti business.

Un primo problema riguarda la conversione dei contenuti in altre lingue. Dai documenti commerciali alle descrizioni prodotto, ad altre tipologie di contenuto, spesso si rende necessaria una traduzione dall’italiano per la piena fruizione di un contenuto da parte del destinatario.

Tradurre volta per volta i testi è laborioso e antieconomico. Soprattutto, è un’operazione poco logica nel momento in cui molti contenuti sono ricorrenti e possono essere standardizzati. Un gestionale multilingue può così automatizzare la produzione del contenuto richiesto nelle diverse lingue gestite. Ciò consente di velocizzare molte procedure, assicurando al tempo stesso piena corrispondenza del testo tradotto agli intenti dell’azienda.

Una questione di ordine più materiale riguarda poi le conversioni di valuta e la gestione degli adempimenti contabili. Tutte le aziende che hanno rapporti con ditte straniere, che frequentemente operano fuori dall’area UE, hanno necessità di gestire più valute, e di eseguire le necessarie conversioni nella stesura di varie tipologie di documenti. Inoltre, chi opera all’estero è soggetto a diverse regole di fiscalità, di cui occorre tenere conto nel predisporre fatture e altri documenti.

Un ERP multilingue  può agevolare anche queste procedure, eseguendo automaticamente le conversioni di valuta e accordando le operazioni di contabilità ai regimi fiscali e agli standard di compliance del Paese in oggetto. Ciò assicura precisione e rapidità nella gestione delle transazioni.

Infine, un software di gestione multilingue, meglio se in cloud, può risolvere piccole e grandi difficoltà di comunicazione all’interno e all’esterno del perimetro aziendale. Come detto, l’italiano non è molto diffuso fuori dai confini nazionali, e nelle relazioni con filiali estere o partner esterni può accadere che informazioni importanti diventino “lost in translation” a causa di un gap linguistico. Un gestionale multilingue può allora risolvere all’origine diverse incomprensioni, per esempio predisponendo template nella lingua target. Ciò semplifica tanto la comunicazione interna quanto le attività commerciali.

A questo proposito, si pensi all’importanza del commercio transnazionale via ecommerce: secondo alcune stime, il 25,5% delle vendite online in Europa sono cross-border, oltrepassano cioè i confini nazionali. Un gestionale multilingue, qui, agevola i processi di vendita aggiornando automaticamente schede prodotto e altri contenuti nella lingua di destinazione, con minimo sforzo e massima resa.


Abilita una gestione multilingue con StartyERP    

Starty ERP è un software di gestione multilingue e full cloud. Grazie al supporto per l’inglese, agevola lo sviluppo internazionale del tuo business e ti consente di accedere a tutti i vantaggi sopra elencati.


Immagine1-1Fig. 1 - Immagine accesso a Starty in inglese

Il gestionale semplifica le transazioni commerciali e le altre attività con l’estero, in primo luogo, offrendo importanti automazioni di processo. Puoi per esempio preparare i vari documenti relativi a un ciclo di vendita utilizzando direttamente l’inglese, senza bisogno di traduzioni ad hoc. 

Grazie a questa e altre funzionalità, come l’importazione massiva delle traduzioni inglesi ai prodotti, Starty ERP agevola anche le operazioni di vendita diretta. Puoi così commercializzare i prodotti all’estero in maniera pratica e rapida, inserendo documenti  e descrizioni prodotto sia in italiano sia in inglese, e risparmiando sui tempi e i costi del servizio.

A livello organizzativo, il gestionale può oggi essere lanciato direttamente in inglese. Ciò consente di snellire ed efficientare molte operazioni che implicano il coordinamento di filiali estere. Inoltre, permette di avviare nuovi progetti di business direttamente in questa lingua.

Questi benefici aiutano a migliorare la fluidità degli scambi interni ed esterni all’azienda, risolvendo problemi di comunicazione che, come abbiamo detto, possono incidere notevolmente sulle performance.

Starty ERP ti offre, insomma, una soluzione di gestionale multilingue adatta ad espandere il tuo business in una dimensione internazionale, in maniera efficace …e indolore.


Immagine2

Immagine3Fig. 2 - Oltre al menù in inglese, è possibile inserire, ovvero importare massivamente, la traduzione in inglese dei prodotti. Ciò consente di redigere documenti in inglese.


New call-to-action

Starty blog

Privacy Policy